HOME - Chirurgia Orale
 
 
19 Aprile 2016

Efficacia del Laser nel ridurre le complicanze post-operatorie dopo estrazione dei denti del giudizio

di Lara Figini


Le procedure chirurgiche per estrarre i denti del giudizio spesso sono associate a complicanze intra e post-operatorie non gradite dai nostri pazienti. La maggior parte delle complicazioni e dei disagi post- operatori come il dolore, gonfiore, e trisma sono innescati dalla risposta infiammatoria scatenata successivamente al trauma chirurgico.
Diversi metodi sono stati utilizzati per ridurre al minimo le complicanze post-operatorie, come ad esempio la somministrazione di corticosteroidi locali o sistemici e farmaci anti-infiammatori, e la terapia laser a basso livello (LLLT).

LLLT è una tecnica vantaggiosa e, a seconda della dose, della lunghezza d'onda, e delle condizioni dell'area di destinazione, può promuovere una varietà di risposte biologiche. L'uso di LLLT ha dimostrato di avere effetti anti-gonfiore dovuti alla sua azione diretta sui vasi linfatici (incremento del numero) e sui vasi sanguigni (diminuzione della permeabilità).

In uno studio clinico pubblicato sull' International Journal of Oral and Maxillofacial Surgery di marzo 2016 viene dimostrato che l'utilizzo di terapia laser a basso livello e singola dose dopo estrazione dei denti del giudizio è efficace per ridurre complicazioni post-operatorie quali gonfiore , dolore e trisma.

Questo studio cross-over ha coinvolto 22 pazienti sani di età superiore a 17 anni, con necessità di estrazione di entrambi i terzi molari mandibolari, con posizioni radiografiche simili . Subito dopo l'estrazione, sul lato destro o sinistro selezionati in modo casuale, è stata eseguita una terapia con laser a singola dose LLLT (gruppo sperimentale). La stessa procedura di estrazione è stata effettuata 21 giorni dopo per l'altro terzo molare inferiore, senza l'applicazione di LLLT (gruppo di controllo). La terapia laser LLLT è stata applicata in 10 punti: quattro intraorali in prossimità dell'alveolo post-estrattivo ( buccale, distale, linguale, al centro dell'alveolo post-operatorio) e sei extraorali lungo il decorso del muscolo massetere.

L'intensità del dolore è stata valutata mediante scala analogica VAS, mentre il gonfiore è stato misurato come la distanza dal trago alla base mediana del mento. Il trisma è stato valutato mediante il grado di apertura della bocca.

I dati sono stati raccolti a quattro intervalli di tempo:

- prima dell'intervento chirurgico, (T0)

- subito dopo l'intervento, (T1)

- 48 ore dopo l'intervento, (T2)

- 7 giorni dopo l'intervento. (T3)

Dai risultati ottenuti in questo studio è emerso che rispetto al gruppo di controllo, il gruppo di studio trattato con LLLT ha mostrato una significativa riduzione del dolore, gonfiore, e trisma a 48 ore e 7 giorni dopo l'intervento.

A cura di: Lara Figini, Coordinatore Scientifico Odontoiatria33

Bibliografia:

. A.Landucci, A.C. Wosny, L.C. Uetanabaro, A. Moro, M.R. Araujo. International Journal of Oral and Maxillofacial Surgery. Volume 45, Issue 3, March 2016, Pages 392-398

Articoli correlati

E' un dato di fatto che la Pedodonzia, che io preferisco definire Odontoiatria Infantile, stia sempre più suscitando l'interesse degli operatori odontoiatrici visto la grande domanda di cure...


Il canale dentale come il canalone che porta al centro della Morte Nera e un laser odontoiatrico che consente di centrare l'obbiettivo con precisione come se foste seduti sul caccia del film Guerre...


Uno degli inconvenienti che spesso affligge operatore e paziente durante le procedure odontoiatriche è l' induzione del dolore causato dall'iniezione in fase di anestesia. In particolare, i...


Il prof Giorgio Vogel, senza dubbio uno dei padri della Parodontologia Italiana, mi ha regalato questa bellissima considerazione che fece uno dei suoi primi maestri, il Prof Irving Glickmann,...


Altri Articoli

Il 21mo Rapporto PIT Salute di Cittadinanzattiva, presentato nei giorni scorsi, ha nuovamente evidenziato le difficoltà dei cittadini di accedere alle cure per costi ma anche per i lunghi tempi di...


A Milano e Roma, con il professor Antonio Pelliccia


Nel pomeriggio di ieri 13 dicembre, la Camera ha convertito in legge il decreto Fiscale. Il testo approvato definitivamente - lo stesso votato in Senato- conferma all'articolo 10 bis l'esonero...


La partita iva era quella per la “coltivazione di cereali”, il diploma quello di odontotecnico ma lo hanno sorpreso mentre faceva il dentista in un locale adibito a studio odontoiatrico privo di...


Il nome dell’operazione, “Golden Tooth”, ricorda i film di 007 ma in questo caso nessun intrigo internazionale ma la scoperta dell’ennesimo abusivo.  A condurre l’indagine la Guardia di...


 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


28 Giugno 2018
Nuove acquisizioni in tema di placca batterica: come modificarla per renderla meno aggressiva

Il microbiota orale: i mezzi per diminuirne la patogenicità al fine di salvaguardare tessuti dentali e parodontali

 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 

Libri

 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 
pills24.com.ua/cialis-tadalafil/

препараты для увеличения потенции у мужчин

www.steroid-pharm.com/tren-e-200.html