HOME - Cronaca
 
 
17 Novembre 2015

Il mio dentista deve trattarmi così. Sabato, al congresso AIOP, Odontoiatria33 presenta i risultati di un sondaggio svolto sui cittadini


Spesso abbiamo letto di indagini che riportavano le criticità dei pazienti nei confronti dei dentisti. Ma quali sono le caratteristiche del dentista ideale per i cittadini italiani?

A chiederselo è stato il quotidiano online Odontoiatria33 sollecitato da AIOP forte della esperienza acquisita rispondendo alle domande dei soci di Atroconsumo sulle problematiche odontoiatriche. Insieme hanno elaborato un questionario somministrato ai lettori del portale Dica33 nel mese di ottobre.

"Oggi ad essere cambiato non è solo il rapporto dentista paziente, ma tutto il mondo dentale" dice ad Odontoaitria33 Fabio Carboncini presidente AIOP.

"I dentisti sono sempre più bravi, la tecnologia sempre più avanzata (e costosa...) ma gli studi odontoiatrici sono sempre meno frequentati. Parallelamente gli italiani sono sempre più consci dell'importanza di aver una bocca sana e curata, ma hanno sempre più difficoltà ad affrontare le cure. In questo quadro così contrastante hanno trovato spazio realtà imprenditoriali che grazie a campagne pubblicitarie e logiche commerciali puntano ad eliminare del tutto il rapporto "dentista-paziente" per trasformarlo in una transazione che poco ha di medico".

Ma questo paziente spesso trattato più come cliente e meno come persona, e non solo dalle catene low-cost, come si è trovato quando si è rivolto ad un professionista per effettuare una cura, quale è stata la sua percezione nel rivolgersi al dentista e quale quella quando ha varcato la soglia dello studio scelto e come e perché lo ha scelto? Ma soprattutto come il cittadino italiano vorrebbe essere trattato dal suo dentista ideale e quali sono le "attenzioni" che vorrebbe o quali quelle che ritiene superflue?

Queste alcune delle indicazioni che il sondaggio ha permesso di raccogliere.

"Da i dati rilevati -anticipa Norberto Maccagno direttore di Odontoiatria33- emerge la fotografia di un cittadino che pensa di saper riconoscere la qualità delle cure ricevute, che chiede maggiore trasparenza e chiarezza nelle cure e apprezza il dialogo, ma proprio per questi motivi rischia di giudicare come ottimo il professionista che sa meglio di altri "imbonirlo", piuttosto che curarlo al meglio".

Molti i dati interessanti emersi dal sondaggio, anche quelli sulla percezione del costo delle cure ricevute, che saranno presentati in anteprima Sabato 21 Novembre -ore 9- all'interno del Congresso AIOP durante la tavola rotonda "Il dentista che vorrei".

Ne parleranno la Senatrice Alessandra Bencini, Erica Leonardi (Esperta organizzazione aziendale), Laura Filippucci (Altroconsumo), Norberto Maccagno (Odontoiatria33), Alessandro Pellizzari (Starbene), Fabio Carboncini (AIOP).

Informazioni sul congresso AIOP a questo link

Articoli correlati

interviste     15 Giugno 2018

Protesi: nuova epoca d’oro

L'intervista a Carlo Poggio


Una indagine AIOP - FAND ha fotografato l’impatto della malattia su bocca e denti


Strategie vincenti in protesi fissa


Sul sito della Società scientifica disponibile materiale informativo su materiali sicuri e tipologie di protesi


Altri Articoli

Alcuni farmaci di uso comune possono avere come effetto indesiderato, un aumento del volume e del sanguinamento gengivale e portare all'insorgenza di gengiviti, pertanto bisogna informare il dentista...


Come A.M.I.C.O. (Associazione Medici e Igienisti Centri Odontoiatrici), vogliamo ringraziare la Federconsumatori per i preziosi consigli che hanno messo a disposizione della comunità di pazienti...


Spett. Direttore,come dentista e direttore sanitario seguo con interesse da tempo i suoi DiDomenica. La sua prospettiva e il suo approccio alle problematiche del nostro settore a mio parere sono...


La Terapia Neurale è un sistema terapeutico basato sulla “regolazione del Sistema Nervoso” mediante l’applicazione di un anestetico locale che permette di migliorare la ripolarizzazione della...


Non solo il mercato ma anche esigenze organizzative, fiscali o il voler programmare con qualche decennio di anticipo il futuro del proprio studio sta facendo guardare, molti odontoiatri, con...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 

Libri

 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
http://www.viagra-on.com

Cialis