HOME - Cronaca
 
 
14 Luglio 2016

La CAO scrive all'On. Sacconi in merito all'emendamento ANDI su tariffe e qualità minima delle prestazioni. Renzo: una norma a garanzia della tutela della salute del cittadino


Anche la CAO nazionale scende in campo per sostenere l'emendamento al Ddl Lavoro autonomo che attribuirebbe anche all'Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri il compito dell'individuazione del contenuto delle principali prestazioni di carattere professionale in rapporto a standard qualitativi predeterminati sia nella definizione di criteri e parametri obbiettivi per il calcolo dei costi per le prestazioni professionali.

Per sostenere l'emendamento proposto da ANDI, il presidente CAO Giuseppe Renzo (nella foto) ha scritto all'On. Maurizio Sacconi, presidente della Commissione Lavoro (quella che sta esaminando il provvedimento) per sollecitare un esito favorevole.

"Mi rivolgo a Lei che, oltre ad esser Presidente della Commissione parlamentare, è anche il relatore del provvedimento e quindi bene conosce l'emendamento che si intende introdurre e che potrebbe garantire attraverso l'intervento propositivo degli Ordini professionali, l'individuazione secondo criteri oggettivi del costo delle prestazioni e standard minimi di qualità che si devono rispettare", scrive il presidente CAO Giuseppe Renzo.

"Questa proposta -continua- dovrebbe riguardare non soltanto gli Ordini sottoposti alla vigilanza del Ministero di Giustizia ma anche quelli sanitari (Medici, Odontoiatri, Veterinari, Farmacisti) sottoposti alla vigilanza del Ministero della Salute".

"Risulta evidente -conclude il presidente CAO- che l'inserimento degli Ordini delle professioni sanitarie quali Enti proponenti in materia costituirebbe un importante mezzo per capire la qualità dei servizi sanitari offerti degli operatori del settore a garanzia della tutela della salute del cittadino".

Articoli correlati

Non è consentito pubblicizzare la visita gratuita, se non in situazioni particolari. E’ questo quanto deciso dalla Commissione Centrale Esercenti delle Professioni Sanitarie in merito al ricorso...


“Gravi irregolarità igienico sanitarie”. E’ questa la motivazione con la quale il Comune di Modena, attraverso un’ordinanza, ha disposto la sospensione dell’autorizzazione sanitaria del...


Egregio Direttore,Prendo spunto dalla recente notizia di un chirurgo che operava da anni, stimato da tutti, che aveva  in cura numerosi pazienti ma non aveva mai conseguito la...


Gentile direttore,in questi giorni si sta discutendo su quale sarà la soluzione migliore alla paventata carenza di medici che si verificherà nel prossimo futuro, ma nel dibattito appare del tutto...


Gentile Direttore, è di questi giorni l’annuncio della scoperta di un “chirurgo” che, privo di laurea, ha operato per molti anni tantissimi pazienti. Considerata la gravità della...


Altri Articoli

Poco più della metà della popolazione europea (55%) ha dichiarato che nel 2017 le spese mediche sostenute non sono state un peso dal punto di vista economico. I dati arrivano dalla ricerca annuale...


Da sx: Chiarello; Biancucci; Pallotta; Di Michele

Il SUSO, lo storico sindacato degli ortodontisti in occasione del convegno sull’approccio disciplinare sull’OSAS svoltosi lo scorso fine settimana ad Ascoli Piceno, ha rinnovato il proprio gruppo...


Un diplomato odontotecnico di 57 anni è stato denunciato dal Nas di Milano per esercizio abusivo della professione odontoiatrica. Secondo quanto riporta la stampa locale la denuncia sarebbe...


Non è consentito pubblicizzare la visita gratuita, se non in situazioni particolari. E’ questo quanto deciso dalla Commissione Centrale Esercenti delle Professioni Sanitarie in merito al ricorso...


Dall'1 gennaio 2019 sono entrate in vigore le nuove norme in materia di pubblicità dei servizi sanitari contenute ai commi 525 e 536 dell’art. 1 della Legge 30 dicembre 2018 n. 145 (Legge di...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 

Libri

 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 
adulttorrent.org/

препараты для потенции

адаптивна верстка