HOME - Cronaca
 
 
27 Giugno 2017

Sanzioni disciplinari. La CCEPS comincia a smaltire gli arretrati


Dopo due anni di inattività per via della sentenza della Corte Costituzionale che aveva giudicato incostituzionale la nomina di alcuni componenti, nel marzo scorso il Ministero ha nominato la nuova Commissione Centrale degli Esercenti Professioni Sanitarie che ha ripreso i lavori.

Prima riunione nel maggio scorso, la prossima a settembre: obiettivo smaltire l'arretrato.

"In questi due anni, inevitabilmente, si sono accumulati molti ricorsi degli iscritti sanzionati dai propri ordini, sia medici che odontoiatri, ed ora stiamo cercando di recuperare, bisogna riprendere le fila, riorganizzare il calendario dei procedimenti da discutere, c'è tutta la volontà del presidente e della segreteria di smaltire in tempi brevi l'arretrato", spiega ad Odontoiatria33 Giuseppe Guarnieri (nella foto) membro odontoiatra della Commissione.

Già nella prima riunione svoltasi nel maggio scorso ne sono già stati esaminati un discreto numero.

La conseguenza più grave causata in questi anni dall'inattività della CCEPS è stata quella di vedere inapplicate tutte quelle sanzioni alle quali l'iscritto ha proposto ricorso e tra questi ci sono anche dei provvedimenti di radiazione.

Nor.Mac.

Articoli correlati

Non è consentito pubblicizzare la visita gratuita, se non in situazioni particolari. E’ questo quanto deciso dalla Commissione Centrale Esercenti delle Professioni Sanitarie in merito al ricorso...


cronaca     26 Febbraio 2018

CCEPS nuovamente nel caos

Il Consiglio di Stato boccia la nomina dei componenti ministeriali, a rischio i procedimenti di ricorso


Si è insediata oggi lunedì 13 marzo al Ministero della Salute, la Commissione centrale per gli esercenti le professioni sanitarie (CCEPS), ricostituita con decreto del Presidente del...


Inoperativa da tempo e "ufficialmente" giudicata incostituzionale per via della nomina di alcuni dei suoi componenti dalla Corte di Cassazione nell'ottobre dello scorso anno, dopo le pressioni di...


La notizia della sentenza della Cassazione che ha "sospeso" l'espulsione di un iscritto all'Albo degli odontoiatri in attesa che possa occuparsene la CCEPS (vedi Odontoiatria33), ha confermato il...


Altri Articoli

Il prof. Danilo Di Stefano ha all'attivo numerose collaborazioni in diversi atenei italiani.  Attualmente docente di Chirurgia Orale presso l'Università Vita-Salute San Raffaele di...


Per l’Anno Accademico 2019-2019, la UOC di Odontoiatria universitaria dell'Università degli studi di Bari “Aldo Moro” organizza 3 short master che affrontano tematiche...


Il 13 e 14 Febbraio 2019, al Centro Studi Civita 2000, ente di formazione di Civita Castellana (VT) accreditato presso la Regione Lazio, hanno conseguito la certificazione alla nuova qualifica ASO -...


Da sx: dott.ssa Laura Commisso, dott.ssa Lucrezia Gonnelli, dott. Gianluca Campus, dott.ssa Ilaria Benedetti, prof. Roberto Di Lenarda

Si è svolta a Novara sabato 16 febbraio la cerimonia di consegna del Premio Listerine 2018, che giunto alla tredicesima edizione, ha premiato anche quest’anno le due migliori tesi di laurea...


A poco meno di due mesi dall’entrata in vigore dell’obbligo di fatturazione elettronica e stabilito a chi i dentisti, gli odontotecnici e gli igienisti dentali devono emetterla o non emetterla,...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 

Libri

 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 
www.russ-love.com

www.pills24.com.ua/sialis-tadalafil/sialis-20-mg/sialis-soft-tadasoft

https://buysteroids.in.ua