HOME - Cronaca
 
 
15 Dicembre 2017

Sequestrati 12 centri DentalPro a Torino. Nas scoprono presenza di anestetici ospedalieri


Una ventina di centri medici dentistici, tra Torino e provincia, perquisiti e il sequestro di circa dodici laboratori riconducibili alla catena DentalPro. È questo il risultato di un'operazione dei Nas di Torino partita ieri e coordinata dal procuratore aggiunto Vincenzo Pacileo, che ha portato per ora "all'iscrizione nel registro degli indagati dei diretti responsabili dei centri in franchising".

A darne notizia la stampa nazionale e locale: a emergere è che dall'operazione di ieri i carabinieri dei NAS hanno trovato farmaci di fascia H, in particolare anestetici ospedalieri non autorizzati all'uso professionale e ambulatoriale, e alcuni documenti "non in regola con una struttura ambulatoriale semplice". Materiale che, spiega Antonello Formichella, capitano dei Nas di Torino in una intervista al TGR, "in un qualche modo acclaravano l'ipotesi investigativa che faceva riferimento all'adozione di procedure non in linea con le norme vigenti di settore"

Il blitz degli investigatori ha interessato nella giornata di ieri più di 20 sedi: tutto è partito dalle segnalazioni in Procura di diversi clienti e, secondo quanto riferisce la Stampa che avrebbero lamentato problemi dopo l'anestesia, "il primo effetto delle perquisizioni, che proseguiranno anche nei prossimi giorni, è il sequestro di una dozzina di laboratori medici, tutti collegati alla Dentalpro".

L'inchiesta è alle prime battute: "i Nas procedono a Torino, ma secondo quanto filtrato anche in altre Regioni. La catena Dental pro è presente in 40 province, con oltre 100 strutture su tutto lo Stivale".

Al momento "risultano indagati i diretti responsabili dei centri in franchising ma resta ancora da chiarire se i farmaci sotto sequestro siano utilizzati in altre cliniche che portano il nome della società, presente soprattutto in Piemonte e in Liguria".

Francesca Giani

Sull'argomento leggi anche:

15 Dicembre 2017: Indagini procura di Torino. DentalPro precisa: nessun sequestro di cliniche, solo provvedimenti burocratici

Tag

Articoli correlati

In Sardegna dal 5 al 7 ottobre


Nei nuovi spot due pazienti raccontano la loro esperienza, positiva


DoctorDentist, gruppo di 10 centri dentistici, presente in prevalenza a Milano, entra nella famiglia DentalPro, con la cessione del 100% delle quote societarie.Ad assistere il Gruppo DentalPro,...


"Viviamo in un mondo pieno di muri e quei muri devono essere sorvegliati da uomini col fucile... Io ho responsabilità più grandi di quello che voi possiate mai intuire". Recitava...


Altri Articoli

Erano attratti dalle offerte promosse su internet attraverso coupon per visite, sedute di igiene orale, radiografie, ma quando poi si recavano nello studio di un vero dentista ad effettuare quanto...


Il CED (Council of European Dentists), l’associazione europea dei dentisti europei pone ai Paesi membri la questione “odontoiatria commerciale” approvando –durante il General Meeting del 16...


La Federazione Europea di Parodontologia (EFP) apre le sue porte agli International Association Member.“La parodontite è un problema globale, con forme gravi che...


Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha dato il via libera per l’attivazione, da prossimo anno accademico, della Scuola di specializzazione in Ortognatodonzia presso...


In un mercato sempre più globale, il rischio per le aziende radicate sul territorio che fanno dell’italianità il loro punto di forza è quello di non riuscire a competere con i colossi mondiali....


 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


28 Giugno 2018
Nuove acquisizioni in tema di placca batterica: come modificarla per renderla meno aggressiva

Il microbiota orale: i mezzi per diminuirne la patogenicità al fine di salvaguardare tessuti dentali e parodontali

 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 

Libri

 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 
https://pillsbank.net

http://pharmacy24.com.ua

そこ coop-menkyo.jp