HOME - Cronaca
 
 
06 Febbraio 2018

Spesometro, prorogata la scadenza dell'invio dei dati del secondo semestre. Confermate le agevolazioni per le fatture light e chi invia dati attraverso StS


La nuova scadenza dell'invio dei dati delle fatture emesse e ricevute nel secondo semestre 2017 passa dal 28 febbraio al 6 aprile. Alla stessa data è fissata la scadenza per le eventuali integrazioni e per la trasmissione telematica opzionale dei dati delle fatture emesse e ricevute.

Oltre a prevedere la proroga, il provvedimento recepisce le novità introdotte dal decreto fiscale collegato alla Legge di stabilità 2018 (DL 148/2017), in particolare per le fatture di importo inferiore a 300 euro registrate cumulativamente è possibile comunicare i dati relativi al documento riepilogativo anziché quelli dei singoli documenti. Viene limitato anche il numero delle informazioni da trasmettere, e confermato l'esonero alla trasmissione dei dati già trasmessi attraverso il Sistema tessera Sanitaria.

Sull'argomento leggi anche:

1 Febbraio 2018: Prorogato il termine di invio dei dati al StS. Queste le cose da sapere sull'opposizione all'invio da parte dei pazienti

Articoli correlati

Come si deve comportare il medico o il dentista che invia i dati al STS in tema di Spesometro?Ad indicarlo, anche se indirettamente, è l’Agenzia delle Entrate rispondendo ad un quesito posto da un...


Tra le novità fiscali introdotte dal primo gennaio 2019 anche l’obbligo, per poter scaricare quel poco che il professionista può scaricare del costo del carburante, di ottenere la fattura...


Continuano i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate in merito all’obbligo di fatturazione elettronica “scattato” dal primo gennaio 2019.Un obbligo che per i professionisti e le aziende del...


“Le disposizioni di cui all'articolo 10-bis del decreto-legge 23 ottobre 2018, n. 119, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 dicembre 2018, n. 136, si applicano anche ai soggetti...


L’ampliamento del regime forfettario allargandolo a coloro che nel 2018 hanno fatturato fino a 65 mila euro sta interessando molti professionisti ed imprese del settore odontoiatrico, a...


Altri Articoli

Con la risposta all’interpello 78/2019 l’Agenzia delle Entrate torna sul tema della fatturazione elettronica per le prestazioni sanitarie ribadendo il divieto di emettere e-fattura (il divieto è...


E’ di ieri la notizia riportata da Odontoiatria33 della richiesta/diffida di SIASO, inviata ai sindacati che hanno sottoscritto il contratto CSO, di ufficializzare quali sono le mansioni e la...


Il rischio Legionella preoccupa gli amministratori locali e sono molti i Comuni che hanno attivato iniziative di prevenzione e controllo verso le attività a rischio. Il Comune di Battipaglia,...


Gianfranco Berrutti già presidente UNIDI ed attuale vice presidente dell’Unione Industrie Dentali Italiane è stato eletto alla presidenza della FIDE (European Dental Industry), la Federazione...


Si è conclusa sabato 16 marzo l'International Dental Show (IDS) a Colonia in Germania. Come sempre importanti i numeri della manifestazione a cominciare dalle 2.300 aziende presenti su di un’area...

di Davis Cussotto


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 

Libri

 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
our company www.viagra-on.com

ラブラブ!マイばでぃ

fashioncarpet.com.ua