HOME - Cronaca
 
 
18 Maggio 2018

Privacy, servono chiarimenti per gli studi medici ed odontoiatrici

CAO, valuteremo iniziative per sollecitare il Garante ad esprimersi


Manca una settimana dall’entrata in vigore del regolamento europeo sulla privacy ma molte sono le questioni ancora non chiare, soprattutto in tema di protezione dei dati sanitari. E non aiuta il fatto che il Governo non abbia ancora emanato il decreto di armonizzazione delle norme italiane con quelle europee. 

Molte le questioni sulle quali non è ancora chiaro come intervenire, stando a quanto illustrato dagli esperi riuniti da UNIDI ed AIO ieri, giovedì 17 maggio, in EXPODENTALMeeting per un seminario sul tema.  

“Lunedi mattina mi confronterò con il presidente FNOMCeO Filippo Anelli e valuteremo di intraprendere un’azione comune nei confronti del Garante della Concorrenza della Privacy al fine di ottenere quei chiarimenti necessari in tema di applicazione di quanto imposto dal nuovo regolamento per gli studi medici ed odontoiatrici, anche in termini di scadenze e sanzioni”, ha detto il presidente CAO Raffaele Iandolo (nella foto). 

Secondo quanto dichiarato, l’intenzione della CAO è non solo di chiedere chiarimenti ma anche di proporre al referente dell’Autority un vademecum specifico in modo da dare indicazioni chiare e poter semplificare l’applicazione soprattutto per gli studi medici ed odontoiatrici mono professionali, differenziando da quanto imposto per le grandi strutture sanitarie.

Articoli correlati

Dal 19 settembre è entrato in vigore il decreto 10 agosto 2018 sulla privacy e con esso dovrebbero scattare anche controlli ed eventualmente sanzioni, anche se “identificare le sanzioni per gli...


Ecco cosa si rischia e cosa serve dimostrare


Le novità commentate dall’avvocato Stefanelli


Alcune riflessioni e anticipazioni sui temi in discussione in Parlamento


Altri Articoli

Erano attratti dalle offerte promosse su internet attraverso coupon per visite, sedute di igiene orale, radiografie, ma quando poi si recavano nello studio di un vero dentista ad effettuare quanto...


Il CED (Council of European Dentists), l’associazione europea dei dentisti europei pone ai Paesi membri la questione “odontoiatria commerciale” approvando –durante il General Meeting del 16...


La Federazione Europea di Parodontologia (EFP) apre le sue porte agli International Association Member.“La parodontite è un problema globale, con forme gravi che...


Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha dato il via libera per l’attivazione, da prossimo anno accademico, della Scuola di specializzazione in Ortognatodonzia presso...


In un mercato sempre più globale, il rischio per le aziende radicate sul territorio che fanno dell’italianità il loro punto di forza è quello di non riuscire a competere con i colossi mondiali....


 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


28 Giugno 2018
Nuove acquisizioni in tema di placca batterica: come modificarla per renderla meno aggressiva

Il microbiota orale: i mezzi per diminuirne la patogenicità al fine di salvaguardare tessuti dentali e parodontali

 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 

Libri

 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 
http://steroid-pharm.com

steroid-pharm.com/sust-300.html

способ применения вимакс