HOME - Cronaca
 
 
27 Giugno 2018

Cronaca e clinica durante il secondo appuntamento del percorso di aggiornamento CAO Catanzaro

De Filippo: nostro dovere sensibilizzare professione e cittadini


Nell’ambito della seconda giornata del Corso di Aggiornamento “Gli Odontoiatri al Servizio delle famiglie”, promosso dalla Commissione Albo Odontoiatri dell’Ordine dei Medici di Catanzaro, si è discusso anche dello scandalo della chiusura della catena spagnola iDental che ha lasciato migliaia di pazienti senza cure odontoiatriche e con i finanziamenti da pagare. 

“Questi, purtroppo, sono i rischi a cui vanno incontro i pazienti quando affidano la cura della propria bocca a strutture commerciali – ha evidenziato il presidente della CAO, dott. Salvatore De Filippo - E’ successo anche in Italia e noi abbiamo il dovere di informare i cittadini”.

  “Per tale motivo, in Calabria –ha aggiunto De Filippo- abbiamo ipotizzato un’assistenza odontoiatrica basata sulla valorizzazione del rapporto medico-paziente.  Lo studio odontoiatrico che si riconosce con il professionista e non con un marchio è, a nostro avviso, sinonimo di qualità e sicurezza”. Presente anche il presidente provinciale ANDI, il dott. Enrico Cataneo, che ha ribadito la forte collaborazione con la meritoria attività di controllo che la Commissione Albo Odontoiatri di Catanzaro sta svolgendo, in linea con il ruolo che la legge attribuisce, nella qualità di organo sussidiario dello stato, garante della tutela della salute pubblica e degli interessi della categoria.  

Il concetto è stato rafforzato dal dott. Angelo Cardarelli, professore all’Università Vita-Salute del San Raffaele di Milano, che è intervenuto nell’ambito del corso di aggiornamento. Cardarelli, in particolare, ha lanciato un messaggio per i giovani odontoiatri: “Occorre evitare di cadere alla mercé di quelle catene odontoiatriche che offrono manovalanza a basso costo, abbassando la qualità. Non bisogna aver fretta di mettersi subito a lavorare, meglio preferire la formazione, sia dal punto di vista teorico che pratico, unico elemento che può fare la differenza. 

Il presidente De Filippo ha concluso sottolineando: “In questo corso si promuove un’attività formativa vivace, dove viene coltivato e stimolato lo spirito di collaborazione e l’aspetto culturale tra i colleghi sulle problematiche reali che si incontrano nella quotidianità clinica”.  

Dopo la pausa estiva il Corso di aggiornamento riprenderà il 29 settembre con il dott. Giovanni De Vicosu un tema di grande interesse “Il perché di un ritorno alla protesi fissa tradizionale?”. La segreteria organizzativa del Corso è gestita dalla Chronos Congressi ed Eventi.  

Articoli correlati

L'Ordine dei medici chirurghi ed odontoiatri della provincia di Milano ha istituito il premio "La fucina del futuro in medicina e odontoiatria: The Medical and Dental Futureshapers Challenge".Il...


Mi dicono che è la migliore delibera sulle autorizzazioni sanitarie fatta in Italia che da una parte tutela il paziente ma dall’altra non complica la vita allo studio odontoiatrico. A dirlo...


In tema di sanzioni per una pubblicità sanitaria non corretta la norma Boldi inserita nella Legge di bilancio 2019 indica chiaramente che è l’Ordine di competenza a dover verificare ed...


La Componente Odontoiatrica della Federazione Regionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Lombardia ha approvato un documento in cui sintetizza le “regole” da rispettare...


Wind ha preso atto dei rilievi di carattere etico mossi dalla Federazione nazionale degli Ordini dei Medici (FNOMCeO) sugli spot che invitavano gli utenti a valutare a costo zero, presso una società...


Altri Articoli

Il prof. Pier Francesco Nocini (nella foto)  è stato proclamato Rettore dell’Università di Verona per sei anni accademici, a partire dall’anno accademico 2019/2020.Il prof. Nocini ha ottenuto...


L'Ordine dei medici chirurghi ed odontoiatri della provincia di Milano ha istituito il premio "La fucina del futuro in medicina e odontoiatria: The Medical and Dental Futureshapers Challenge".Il...


Certamente la prevenzione e repressione del fenomeno dell’abusivismo odontoiatrico è una delle attività che il NAS compie quotidianamente sul territorio italiano, attività inserita in quella...


Aziende     24 Maggio 2019

Al via gli Study Club AIE

L’Accademia Italiana di Endodonzia presenta per l’anno 2019 una nuova iniziativa culturale: si tratta di una serie di serate, che avranno luogo in diverse città italiane, dedicate ad...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 

Libri

 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Туринабол

Узнайте про авторитетный портал про направление Данабол купить www.danabol-in.com
https://danabol-in.com/shop/town-kiev/inekcii/vinstrol/