HOME - Cronaca
 
 
07 Gennaio 2019

Abusivi e prestanome denunciati a Napoli ed in provincia di Reggio Emilia

Nor. Mac.

Il NAS di Napoli, nell’ambito di un servizio finalizzato al contrasto dell’abusivismo odontoiatrico, ha segnalato due persone all’Autorità Giudiziaria.
Secondo una nota del Nas, uno dei due indagati è un odontoiatra accusato di aver utilizzato dei farmaci (ossigeno e lidocaina) scaduti rispettivamente nell’anno 2016 e 2012, mentre l’altro, invece, dovrà rispondere per il reato di esercizio abusivo di una professione. Nel corso degli accertamenti i Carabinieri informano di aver rinvenuto elementi comprovanti che l’uomo, nonostante fosse privo del previsto titolo abilitativo, aveva effettuato dei veri e propri trattamenti sanitari nei confronti di diversi pazienti dello studio.

Anche il NAS di Parma, al termine di approfondite indagini conseguenti all’ispezione igienico sanitaria effettata presso un studio odontoiatrico sito in provincia di Reggio Emilia, ha deferito due persone per esercizio abusivo della professione medica.
L’attività investigativa dei Carabinieri ha consentito di raccogliere elementi di reità comprovanti la colpevolezza del titolare dello studio, il quale aveva consentito al suo collaboratore, un odontotecnico in pensione, di esercitare la professione odontoiatrica nonostante fosse privo del previsto titolo abilitativo. 

Articoli correlati

I Carabinieri del NAS mettono i sigilli ad un Centro odontoiatrico sulla costa tirrenica risultante di proprietà della moglie di un falso dentista della zona già noto alle forze...


A Cosenza la Guardia di Finanza, durante una verifica presso uno stadio odontoiatrico, ha sorpreso un finto dentista mentre curava un paziente. L’abusivo è stato denunciato e lo studio posto sotto...


A scoprirlo è stata la Guardi di Finanza dopo la segnalazione del professore della figlia di una delle sue pazienti. Secondo quanto riporta la stampa locale, la ragazzina avrebbe confidato al suo...


La partita iva era quella per la “coltivazione di cereali”, il diploma quello di odontotecnico ma lo hanno sorpreso mentre faceva il dentista in un locale adibito a studio odontoiatrico privo di...


Il nome dell’operazione, “Golden Tooth”, ricorda i film di 007 ma in questo caso nessun intrigo internazionale ma la scoperta dell’ennesimo abusivo.  A condurre l’indagine la Guardia di...


Altri Articoli

Sabato 19 gennaio presso l’Università dell’Aquila, il dott. Roberto Pistilli ha tenuto un seminario, per gli studenti del Corso di Laurea Magistrale in Odontoiatria e Protesi Dentaria,...


Le patologie associate alla malattia parodontale, l’inquadramento dei problemi, le tecniche per salvare il dente ed evitare il dolore, il ruolo dei trattamenti ortodontici pregressi nel peggiorare...


160 milioni di euro di ricavi e un margine operativo lordo di 35-36 milioni sono i numeri del bilancio di DentalPro del 2018 divulgati da Milano e Finanza.MF che indica in 40 milioni...


Entro giovedì 31 gennaio 2019 i soggetti esercenti prestazioni sanitarie (medici e dentisti inclusi) dovranno trasmettere al Sistema Tessera Sanitaria (STS) i dati delle fatture emesse...


"Tutti gli operatori sanitari quando vengono a conoscenza nei confronti del paziente che stanno curando di una sua positività al virus dell'Hiv sono tenuti a prestare la necessaria assistenza....


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 

Libri

 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi