HOME - Eventi
 
 
13 Febbraio 2018
Bologna

Evento formativo sulla pubblicità sanitaria tra liberalizzazioni, deontologia e tecnologia: una prospettiva evolutiva

di 13 Febbraio 2018


Cosa bisogna sapere per comunicare con efficacia nel rispetto delle regole?

La comunicazione è un elemento molto importante della comunicazione medico - paziente. Comunicazione è un termine molto ampio che descrive lo scambio di informazioni da una persona all'altra. I messaggi che medico e paziente si scambiano favoriscono l'alleanza terapeutica.

Grazie alla tecnologia, è possibile informare il paziente 24 ore su 24, in diverse lingue, su diverse piattaforme, a diversi livelli. La liberalizzazione della pubblicità in ambito sanitario ha concesso anche ai professionisti della salute, di dare evidenza alle proprie competenze e ai propri servizi. Il cittadino può conoscere il professionista, le sue competenze e i servizi offerti, senza necessariamente recarsi in studio per un incontro. Può avere queste informazioni attraverso una brochure, attraverso un articolo su una rivista, attraverso un cartellone, attraverso il web arrivando sul sito di proprietà, oppure su altri portali di informazione, tramite i social network oppure grazie ad un codice a barre bidimensionale (QR code).

Nell'era della comunicazione digitale è importante imparare a distinguere le regole della comunicazione corretta ed efficace in ambito sanitario. La comunicazione di persona tra medico e paziente ha un basso indice di rischio di fraintendimento, perché consente la calibrazione, la comunicazione che avviene grazie alla tecnologia ha bisogno di particolari attenzioni e competenze, perché deve fondere e coordinare diversi aspetti:

1. Deve essere veritiera

2. Deve essere leale dal punto di vista della concorrenza

3. Deve essere comprensibile in assenza di competenze specifiche

4. Deve rispettare il diritto alla privacy dell'utente

I professionisti della sanità hanno sempre investito nella comunicazione con il paziente: si sono adoperati per farlo sentire accolto in ambienti curati, si sono adoperati per dargli un'accoglienza professionale grazie a personale formato e aggiornato, vigilano sulla sicurezza dei processi, dei luoghi e delle cure, si dotano di tutti i dispositivi che favoriscono la comprensione dei piani terapeutici e, i più aggiornati, informati e determinati a proseguire la professione nei prossimi anni, si sono attrezzati per gestire il cambiamento in atto, realizzando siti, prodotti di comunicazione e servizi di comunicazione integrati nell'attività.

Martedì 13 febbraio a Bologna, lo Studio Legale Stefanelli & Stefanelli ha organizzato un convegno che affrontala comunicazione da diversi punti di vista.

Com'è il panorama odontoiatrico? Lo illustrerà Norberto Maccagno nella sua relazione dal titolo "La comunicazione in sanità, il caso dell'odontoiatria: la fotografia del settore".

Cos'è il Marketing in odontoiatria? Il tema sarà affrontato da Chiara Saracco di Kay Stone

Come si orienta e si comporta il paziente in base alle diverse azioni di comunicazione? Di Customer Journey parleranno Alberto Tivoli e Roberto Casoni dell'agenzia Life Longari & Loman

Quali sono le linee guida che il professionista deve conoscere per comunicare nel rispetto della deontologia? Lo spiegherà l'Avv. Silvia Stefanelli illustrando la applicazioni disciplinari

Quali sono i sistemi di misurazione dell'efficacia della pubblicità? lo spiegherà il Prof. Antonio Pelliccia, economista e consulente di direzione per le strategie d'impresa e per la gestione strategica delle risorse umane.

Il cobranding è una strategia finalizzata a potenziare l'efficacia dell'azione pubblicitaria, perché nell'affiancarsi ad un altro brand si comunica affinità: di prestigio, di valori o di esperienza. Autorizzato dall'Antitrust, va adattato al settore sanitario che disciplinato dal Codice di Deontologia Medica.

Di opportunità e rischi del co branding parlerà l'Avv. Silvia Stefanelli e della comunicazione di co branding come opportunità di business parlerà Sara Saponaro Commerciale Colgate- Palmolive

Di come è cambiata la relazione con il paziente e di qual è il nuovo paradigma di riferimento per il professionista che deve investire in tecnologie, persone, comunicazione parlerà Roberta Pegoraro Business Coach consulente per l'organizzazione degli studi odontoiatrici.



13/02/2018

Articoli correlati

La sentenza del Tar Liguria con la quale viene confermata la decisione del Comune di Sarzana di sospendere l'autorizzazione sanitaria di uno studio DentalPro per irregolarità sulla normativa...


La pubblicità in ambito sanitario è stato l'argomento predominante dell'evento organizzato da Odontoaitria33 oggi venerdì 17 Ottobre in Expodental, anche se il tema avrebbe...


"Decisione storica e molto attesa  questa dell'AGCM sulla pubblicità sanitaria", commenta l'avv. Silvia Stefanelli, esperto di diritto sanitario e legale che ha sostenuto alcune delle...


"Come Commissione Albo degli Odontoiatri abbiamo agito secondo le regole e la sentenza della Cassazione ha confermato questo".A dircelo al telefono è Maurizio Capuano presidente CAO di Potenza...


La recente sentenza della Cassazione ha evidenziato che per sanzionare un iscritto per pubblicità scorretta l'Ordine deve motivare dove la pubblicità non è veritiera.Su questo...


Altri Articoli

Poco più della metà della popolazione europea (55%) ha dichiarato che nel 2017 le spese mediche sostenute non sono state un peso dal punto di vista economico. I dati arrivano dalla ricerca annuale...


Da sx: Chiarello; Biancucci; Pallotta; Di Michele

Il SUSO, lo storico sindacato degli ortodontisti in occasione del convegno sull’approccio disciplinare sull’OSAS svoltosi lo scorso fine settimana ad Ascoli Piceno, ha rinnovato il proprio gruppo...


Un diplomato odontotecnico di 57 anni è stato denunciato dal Nas di Milano per esercizio abusivo della professione odontoiatrica. Secondo quanto riporta la stampa locale la denuncia sarebbe...


Non è consentito pubblicizzare la visita gratuita, se non in situazioni particolari. E’ questo quanto deciso dalla Commissione Centrale Esercenti delle Professioni Sanitarie in merito al ricorso...


Dall'1 gennaio 2019 sono entrate in vigore le nuove norme in materia di pubblicità dei servizi sanitari contenute ai commi 525 e 536 dell’art. 1 della Legge 30 dicembre 2018 n. 145 (Legge di...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 

Libri

 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 
камагра гель купить в украине

steroid-pharm.com/naposim.html

www.progressive.ua