HOME - Normative
 
 
18 Luglio 2017

Spese per la formazione, quelle sostenute nel 2017 già al 100%. Ecco alcune precisazioni


Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Ddl Job Act del lavoro autonomo, quanto i professionisti spenderanno nel 2017 per la formazione e l'aggiornamento professionale sarà già interamente deducibile.
Se nella dichiarazione dei redditi appena chiusa è stato possibile dedurre il 50% delle spese sostenute per la formazione, mentre per quelle di viaggio e soggiorno il calcolo era ancora più indaginoso, dalla dichiarazione 2018 le spese sostenute per la formazione Ecm saranno totali entro un limite annuo di 10 mila euro.

Deducibilità totale anche per le spese di viaggio e soggiorno sostenute per partecipare all'evento formativo.

Questo si traduce che per un odontoiatria che per esempio in un anno frequenta un master lontano dalla sua città, spendendo complessivamente 5mila euro tra iscrizione, spese di viaggio e soggiorno, potrà "risparmare" 760 euro circa a seconda dell'aliquota fiscale.

Per quanto riguarda gli studi associati il limite di 10.000 euro deve essere inteso come riferito a ciascun socio od associato.

Norma che ha generato una discrepanza tra iscritti allo stesso Ordine permettendo la detrazione totale per i liberi professionisti titolari di partita iva ma non per i dipendenti, obbligati in quanto inscritti all'Ordine alla formazione continua ma che, in caso il datore di lavoro non la finanzi, dovranno provvedere in proprio senza portare in detrazione nessun costo.

Articoli correlati

Razionalizzazione ed efficientamento delle regole, anche relative ai criteri di assegnazione dei crediti, per favorire l’adesione alla formazione, spinta al Dossier formativo - individuale o di...


La procedura “web” per mettersi in regola con il debito formativo pregresso


La Commissione ECM approva due importanti novità


Qualche giorno fa viene in redazione un importante docente universitario e relatore di fama che con EDRA sta realizzando un libro di prossima uscita. Chiacchierando, mentre prendiamo un caffè, non...


Altri Articoli

A Milano e Roma, con il professor Antonio Pelliccia


Nel pomeriggio di ieri 13 dicembre, la Camera ha convertito in legge il decreto Fiscale. Il testo approvato definitivamente - lo stesso votato in Senato- conferma all'articolo 10 bis l'esonero...


La partita iva era quella per la “coltivazione di cereali”, il diploma quello di odontotecnico ma lo hanno sorpreso mentre faceva il dentista in un locale adibito a studio odontoiatrico privo di...


Il nome dell’operazione, “Golden Tooth”, ricorda i film di 007 ma in questo caso nessun intrigo internazionale ma la scoperta dell’ennesimo abusivo.  A condurre l’indagine la Guardia di...


Nelle superfici in cui si producono rifiuti speciali non è dovuta la TARI ma incombe sul contribuente l’onere della prova.È questa la sintesi delle indicazioni del Ministero della Finanze rese...


 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


28 Giugno 2018
Nuove acquisizioni in tema di placca batterica: come modificarla per renderla meno aggressiva

Il microbiota orale: i mezzi per diminuirne la patogenicità al fine di salvaguardare tessuti dentali e parodontali

 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 

Libri

 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 
https://farm-pump-ua.com

www.pharmacy24.com.ua/viagra-sildenafil/viagra-150-mg/

https://aboutviagra.info